martedì 2 ottobre 2012

Vent'anni


Sono passati vent'anni da questo video.
Sono passati vent'anni. Metà della mia vita!
Sono passati vent'anni da quando guardando questo video mi venne l'idea di scrivere "Tre ore di coda".
L'anno dopo uscì "Un giorno di ordinaria follia", chiaro plagio della mia idea mai sviluppata...
Questo video dei R.E.M. fu il pretesto per iniziare a scrivere una storia che non ho mai finito.
Un video bellissimo, a mio parere. Che è un film, in breve.
Una coda di macchine che può rimanere un semplice ingorgo o che può dare lo spunto per sbirciare dentro ogni macchina e scoprire che dietro al rumore fastidioso dei motori, nell'aria viziata ed inquinata dagli scarichi, ognuno ha i suoi pensieri, le sue preoccupazioni e, insomma, la sua vita.
Questo era il pretesto di "Tre ore di coda". Intrecciare tante storie accomunate da una coda in autostrada.
E la follia? Beh, cosa c'è di più odioso e stressante del traffico? E' normale, no, che ci scappi il morto...
All'epoca (ma non ho mai smesso) leggevo tanto Stephen King.

Tutte le volte che sento questa canzone torno indietro di vent'anni e tutte le volte sono convinto che basterebbe avere il tempo di finirla quella storia...
E' un alibi, lo so. Una scusa. Una banale scusa per giustificare un'ambizione troppo alta.
Eppure, ad averci il tempo...

Ciao!

mercoledì 23 maggio 2012

Maxi Prelievo

Chi ha un conto corrente Fineco sa che da un anno a questa parte, forse anche qualcosina di più, è possibile prenotare il maxi prelievo. Prenoti online ed entro le successive quarantotto ore, puoi prelevare dai cosidetti bancomat evoluti fino a 2.000 euro.
Non so come funzioni di preciso con altre banche, ma quello che so è che a seconda dei casi, non è possibile prelevare giornalmente più di 250 o 500 euro...
Insomma: il concetto è chiaro! Vi sono dei limiti a quanto ognuno può prelevare al bancomat ogni giorno. Perché? Non ho la risposta, ma... Vado avanti.

Immagino, viceversa, che questi limiti non vi siano nel caso in cui ci si rechi dentro la banca e allo sportello si richieda di prelevare del contante.
Ed ecco la domanda provocatoria.
Ma se tutti noi, domattina alle 9.00, andassimo in banca e prelevassimo tutti i nostri soldi? Tutti insieme e tutti nello stesso giorno. La banca, secondo voi, avrebbe i contanti da consegnarci?
E nel momento in cui non soddisfacessero la nostra richiesta di consegnarci denaro nostro, potremmo denunciare la banca per furto?
Ma poi, vi sembra corretto che fisicamente le banche non abbiano i nostri soldi e quindi (certo, dando per scontata la risposta negativa alla precedente domanda sulla disponibilità di contanti) possano trovarsi nella situazione di non soddisfare la mia lecita richiesta di prelievo contanti?
E infine: ci mettiamo d'accordo per farlo?

Attendo trepidante discussione in merito.

Ciao a chi c'è!

Una morte dignitosa

Il problema è che l'hanno umanizzato. E in un periodo come questo dove i nemici sono sempre più evidenti e i cattivi sempre più cattivi...