mercoledì 22 dicembre 2010

Letterina a Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
Per quest'anno ho un po' di cose da chiederti.
Lo so che siamo ormai agli sgoccioli e forse sono un po' in ritardo, ma mi son detto che un signore che viaggia volando su una slitta trainata da renne e in una notte consegna doni in tutto il mondo, ha sicuramente delle doti eccezionali.
Per cominciare ti chiedo il robot della Kitchen Aid, lo sai no che me la tiro da cuoco? Ovviamente rosso!
Poi vorrei un paio di coltelli di ceramica. Non penso se ne possa più fare a meno.
Se ti capita, anche qualche dritta sicura per fare i macarons senza faticare troppo e senza il minimo dubbio sulla riuscita.
Vorrei anche un termometro da forno. E visto che si parla di forno, se riesci mi fai avere il ricambio del timer rotto da anni?
Mi piacerebbe davvero tanto un tagliere in marmo, per temperarci il cioccolato ed impastare.
Ah, ovviamente mi servirebbe anche la soluzione per trovare un posto a tutto ciò.
Poi vorrei il libro "Un giorno a El Bulli" e vorrei andarci a cena prima che chiuda. Se trovi una qualche offerta forfait, ti suggerisco tre ristoranti nei quali vorrei cenare una volta nella vita: El Bulli, Combal Zero, Madonnina del Pescatore.
Vorrei una macchina fotografica nuova, una telecamera HD e il tom tom nuovo, quello con lo schermo più grande ed il touch troppo figo.
Vorrei una borsa nuova del pc, che da me son barboni e non te la danno con il portatile. E son stufo di andare in giro con la borsa più piccola pc e faticare sempre a chiuderla dopo aver provato mille incastri tipo tetris.
Poi, visto che sono generoso, vorrei che tu regalassi un bel orologio a chi lavora in trenitalia, in modo che possano usarlo per far andare i treni in orario.
Se ti ricordi regali loro anche qualche bel prodotto per darci una lavata seria ai loro treni?
Regala anche uno scompartimento privato dove infilarci tutta la gente che urla e parla dei fatti propri come se interessassero a tutti. Se parti da qualcuno ti consiglio la tizia in piedi davanti a me, che ci dice di andare per i 42 e aggiungi, per non farla sentire sola, quelli seduti che le stanno dando corda, che da mezz'ora parlano di ospedali e disgrazie e lei ci racconta che a dicembre ha perso un amico in moto e quasi si vanta del fatto che ne hanno anche parlato in tv!
Per andare avanti con la lista, vorrei anche le gomme nuove per la mia bici e una pompa semiseria per gonfiarle quando serve. Mi piacerebbe tanto anche il caschetto nuovo. Magari con qualcosa che ricordi il Pirata Pantani.
Per favore, regala l'ispirazione a Guccini e Vecchioni perché quest'anno facciano ognuno un nuovo album, ma all'altezza delle mie aspettative, che sono altissime!
Poi concludo ma vorrei anche qualche libro di ricette di cucina "creativa".
Ovviamente a tutto cio' aggiungi tanto amore per tutti e la pace nel mondo!

P.s. ma solo se hai tempo: lo regali un gradino rotto a Berlusconi mentre scende le scale?

Ciao Babbo, con affetto Paolino
E... Buon Natale anche a te!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Trasferisciti da me... c'è tutto... pure il gradino rotto... l'unica cosa che non ci sarà mai: un invito al nano!
Buon Natale

tua K-befana :-P

OWiMan ha detto...

Ragazzi, ma perche' per una volta non facciamo noi i regali a Babbo Natale? Sarebbe anche ora ...

Una morte dignitosa

Il problema è che l'hanno umanizzato. E in un periodo come questo dove i nemici sono sempre più evidenti e i cattivi sempre più cattivi...