domenica 20 settembre 2009

Il dolce... finir dell'estate


Miele e noci a presentare l'autunno e i fichi a ricordare l'estate.

Ingredienti

Parfait miele e noci

100 gr di miele
4 tuorli
400 gr panna montata
100 gr noci tritate grossolanamente

Gelatina ai fichi d'India
6 fichi d'India
6 gr colla di pesce in fogli (3 fogli)

Baci di dama con marmellata di fichi
100 gr farina di mandorle
80 gr di zucchero
100 gr farina 00
80 gr di burro
1 tuorlo
1 pizzico di sale

6 fichi
40 gr zucchero di canna

Preparazione
Per il parfait: scaldare il miele fino a bollore e versarsarlo sui tuorli montando a bassa velocità finché il composto non sia raffreddato (almeno 30°).
Unirlo quindi alla panna montata e alle noci tritate.
Versare negli stampini e mettere in congelatore.
Togliere dagli stampi, impiattare e tenere in frigorifero un'ora prima di servirlo.

Per la gelatina ai fichi d'India: frullare la polpa dei fichi, quindi setacciare e mettere a scaldare sul fuoco. Aggiungere la colla di pesce idratata in acqua fredda. Mescolare bene e quindi versare nei contenitori che porterete nel piatto.

Per i baci di dama: impastare tutti gli ingredienti fino ad avere una pasta morbida ed elastica. Tenere in frigo per una mezzora. Quindi formare delle palline e disporle sulla teglia rivestita di carta da forno, schiacciandole leggermente.
Cuocere a 150° per circa 15 minuti

Per la marmellata di fichi: mettere in un pentolino la polpa dei fichi e lo zucchero di canna e far cuocere finché versandone una piccola quantità su di un piatto questa non cola inclinando il piatto.

Ciao e buon autunno a tutti.

2 commenti:

Staximo ha detto...

Ti avevo messo in lista a causa di questo post, penso.
Ma ti ho prontamente rimosso: dal tuo post mi sembra di aver capito che il food non ti riguarda.

Ciao,
Simona

Paolino ha detto...

E cosa ho combinato di male da farti innervosire?
Ciao.

Di violenza, di vittime, di carnefici e di matematica

Ci sono temi sui quali non si deve fare filosofia. La violenza è uno di questi argomenti. La violenza è violenza e la violenza ha un colpe...